La tragedia di Beslan: un crimine contro l'intera umanità.


Accendiamo una candela sul nostro davanzale per non dimenticare mai quello che degli "uomini" sono riusciti a fare.

Commenti

No Alessia, mi dispiace contraddirti ma non siamo tutti uguali. Non sono in grado di sgozzare un inerme, non sono in grado di uccidere centinaia di bambini a sangue freddo.

Rabbia,che dire!Riusciranno mai a porre fine alla loro bestialità?Ma chi gli uomini?i terroristi? i ceceni?gli iracheni? gli americani ?gli italiani? Forse sono tutti uguali?!!